Associazione Mani per il Nepal

Un ❤️ per il Nepal... aiutaci ad aiutare!

Mani per il Nepal

12 giorni prima del devastante terremoto che colpì il Nepal il 25 aprile 2015, alcuni di noi erano laggiù per un trekking, felici come sempre quando visitavamo quel bellissimo paese.

Una sera un gruppo di amici si diede appuntamento alla Birreria di Bioggio per discutere sulla costituzione di un’associazione di aiuto per la ricostruzione mirata di opere di pubblica utilità, scuole, ospedali, acquedotti e infrastrutture di vario tipo in Nepal.

Cosa facciamo

Raccogliamo fondi

Grazie all'aiuto ed ai contributi di numerosi soci, amici occasionali, donazioni e tramite la vendita dei nostri gadget personalizzati.

Troviamo dei progetti validi

Grazie alle segnalazioni delle necessità che ci giungono dai nostri amici sul posto, valutiamo approfonditamente i progetti prima della loro concreta realizzazione.

costruiamo sul posto

Aiutiamo le popolazioni nepalesi delegando a tecnici locali la progettazione e la messa in atto dei progetti selezionati.

Diventa anche tu socio di Mani per il Nepal!

Segui i nostri progetti e partecipa attivamente alla vita associativa.

Alcuni dei progetti realizzati

Kasuwa Bridge

È da poco stato ufficialmente inaugurato il Kasuwa Bridge, ponte sospeso di 55 m sul fiume Kasuwa Kohl che scorre nella valle del Makalu, una delle regioni fuori dai circuiti turistici più povere del Nepal. L’opera è stata coordinata dall’Associazione Mani per il Nepal di Savosa e di Ticinotreks con sede a Kathmandu, ma è stata resa possibile soprattutto grazie al generoso sostegno di un unico donatore ticinese che ha finanziato l’intera opera costata complessivamente 33’000.- CHF.

Accorsi sul posto dal Ticino appositamente per l’evento anche il Presidente di Mani per il Nepal Daniele Foletti ed il membro di comitato Moreno Mozzetti, i quali hanno portato il saluto dal Ticino dal prezioso donatore, e posato una targa simbolica come ricordo e segno di grande riconoscenza.

Alla memorabile e commovente cerimonia ufficiale hanno preso la parola in lingua nepali con parole di profonda gratitudine le autorità locali, l’ingegnere e i fautori dell’opera. Il ponte è poi stato collaudato con il passaggio di un centinaio di persone e 5 muli carichi di birra e bibite voluti da Mani per il Nepal per celebrare degnamente l’evento, accompagnati da riso ed eccezionalmente anche carne di capra cucinati sul posto. Tutta la popolazione dei villaggi serviti dal ponte è scesa per far festa ed ha manifestato enorme gratitudine, soddisfazione ed orgoglio per l’opera realizzata, una grande emozione per chi ha donato e per chi ha ricevuto!

Stufe per la valle del Makalu

Abbiamo consegnato 268 stufe ad altrettante famiglie nepalesi. Le stufe del peso di 110 kg l’una, complete di 3 tubi del fumo, vengono fabbricate a Kathmandu al costo di 260.- CHF.

Il prezzo include anche il trasporto via terra in camion per due giorni fino a dove termina la strada, e poi trasportate a piedi sulla schiena dai portatori fino ai vari paesi.

Recentemente abbiamo ricevuto altre richieste per altri 7 villaggi  sempre nella Valle del Makalu.

I nostri partner

Che ci aiutano sia materialmente sia economicamente

Fai una donazione

e sarai anche tu partecipe dei nostri progetti in Nepal