Dov’è finito il bastone da hockey usato da Gregory Hofmann in gara 5 della finale playoff e vinto in lotteria dal presidente di Mani per il Nepal ?

Come Associazione, abbiamo deciso di realizzare il sogno di Nikita, utente dell’ OTAF di Sorengo. Siamo arrivati a lui tramite la nostra segretaria Lara che conosce Aline, ergoterapista che ha lavorato con Nikita. L’ idolo di Nikita, tifosissimo del Lugano è Gregory Hofmann. Quindi l’ idea di far portare a Gregory il bastone con cui ha segnato due gol in gara 5 e consegnarlo, senza dire niente al ragazzo si è concretizzata immediatamente. Qui devo dire grazie alla disponibilità in primis di Alessandro Chiesa grande capitano e persona di grandissimo spessore umano e di Gregory Hoffmann disponibilissimo a collaborare. Alle 14 e 30 di venerdì 27 ci siamo recati da Nikita, come già detto prima, all’ oscuro di tutto. Vi lascio immaginare la commozione che si palpava nell’aria e la gioia che esprimevano gli occhi del ragazzo. Per coronare completamente questo sogno ho chiesto di poter fare con Nikita un’ ingaggio di inizio di una partita ufficiale dell’ HCL. Le parole di Greg sono state queste: Nikita, vengo io a fare l’ ingaggio con te.
Ringrazio come presidente di Mani per il Nepal e a nome di tutto il comitato
l’ HCL
Ringrazio
per l’OTAF
Aline Panora (ex ergoterapista di Nikita)
Sarah Viglezio
Sabrina Aggio
Loredana Jelmini
Marzio Pianezzi ex giocatore HCL