Il ponte dimostrativo…..vola a Quarnei

Cari Amici di Mani per il Nepal,

vi ricordate il ponte dimostrativo lungo 15 m che l’estate scorsa aveva sostato per 2 mesi presso la capanna Monte Bar e che successivamente aveva “svernato” presso la scuola elementare di Mezzovico dove era stato inizialmente ideato e costruito? Ebbene, ieri è volato in elicottero in alta Valle Malvaglia, dove in una fresca giornata di pioggia battente è stato montato nei pressi della capanna Quarnei anche grazie all’aiuto e all’entusiasmo dei bravissimi giovani attivi nella Società Alpinistica Bassa Blenio, titolare della capanna.
Il ponte sospeso vi attende a Quarnei per essere attraversato per la gioia di grandi e piccini!
Fate presto una visita ai gentilissimi e capaci gestori della capanna Quarnei, l’accoglienza è grandiosa e le loro crostate sono spaziali! Nel mese di luglio è pure prevista una bella festa nepalese per famiglie in capanna..a breve renderemo nota la data. Arrivederci presto nella splendida cornice di Quarnei!

Il ponte dimostrativo vuole anche rievocare i 4 ponti sospesi fatti costruire grazie al supporto di numerosi donatori negli ultimi 2 anni dall’Associazione Mani per il Nepal nel Paese himalayano a favore delle popolazioni locali.
Laggiù sono parte integrante delle vie di comunicazione e indispensabili per attraversare i fiumi, ingigantiti da impressionanti masse d’acqua alimentate dalle piogge monsoniche e dallo scioglimento dei ghiacciai, complice il surriscaldamento climatico. Hanno agevolato l’accesso a valli fino a quel momento quasi isolate, migliorando le condizioni per l’approvvigionamento di generi alimentari e di prima necessità e i bambini dei villaggi più discosti possono raggiungere la scuola con maggiore facilità.
Lara Ambrosetti