Visita al piccolo ospedale di Seduwa

Giorno 2 /15.11.2018

Appena rientrati dalla giornata al ponte sul Kasuwa kohla, siamo invitati a visitare il piccolo ospedale di Seduwa, gestito da 1 solo medico, il Dr. Chhiring Lama Jyawasyary Naptak, coadiuvato da 2 assistenti sanitari, 3 infermiere e 2 segretarie, i quali lavorano al servizio di una popolazione di ca. 5000 persone, abitanti di Seduwa e di altri villaggi vicini. Un posto sanitario statale costruito dal governo che offre cure gratuite alla popolazione.

Il Dr. Chhiring ci ha guidato attraverso la nuova struttura, costruita di recente ma rimasta incompiuta, composta da alcune sale e camere con letti per degenze prolungate. Nel mese di giugno 2018 un medico italiano aveva donato qui un apparecchio per fare ecografie, mentre l’Associazione Mani per il Nepal aveva già sostenuto l’acquisto di 19 tende per oscurare le finestre, 2 letti per il pronto soccorso e aveva pure finanziato il lavoro di trasferimento dei pannelli solari dalla vecchia alla nuova struttura.

Questa volta il Dr. Chhiring ci ha chiesto la possibilità di un contributo per finanziare l’acquisto di un nebulizzatore, tappeti di lana di yak per isolare il pavimento di cemento molto freddo delle varie sale e camere, ed un apparecchio telefonico, per il costo totale di 50’000 Rs (500.- CHF), che abbiamo deciso di stanziare sul momento, vista l’importanza del posto sanitario per così tanti utenti, per agevolare il lavoro degli impiegati con tutto sommato un contributo molto contenuto da parte nostra.


Clicca sulla foto per guardare le immagini