Viaggio in Nepal 2019 – Parte 3 – Visita all’orfanotrofio Yamuna Children’s home

Durante i nostri soggiorni in Nepal è ormai consuetudine per noi passare in allegria almeno una giornata con i bimbi ospiti dell’orfanotrofio Yamuna Children’s home.

Anche quest’anno abbiamo organizzato un picnic in un parco appena fuori Kathmandu dove li abbiamo incontrati con il loro responsabile Serki ed il suo staff. Ogni anno li ritroviamo cresciuti e ci sono corsi incontro sorridenti e felici di rivederci. Insieme abbiamo giocato a calcio, dondolato in altalena, lanciato fresbee, colorato disegni, gonfiato palloncini, e tanto altro.

Tutti hanno giocato con tutti, ridendo come matti noi compresi, oltre ad aver condiviso un buonissimo e ricchissimo piatto, a base di riso, patate e diversi tipi di carne, cantando allegramente mentre si mangiava.

Abbiamo inoltre richiesto a Serki l’acquisto di frutta fresca da destinare quotidianamente ai bambini per le settimane a venire grazie al gentile sostegno della nostra cara e fedele amica Mariella, da sempre molto sensibile alle condizioni dei bambini dell’orfanotrofio, che teniamo a ringraziare di cuore per la sua sensibilità e per il generoso gesto.

A pomeriggio inoltrato ci siamo lasciati consapevoli di aver respirato un po’ di spensieratezza e tanta allegria, salutandoci con un ‘see you next year’..chissà..sarebbe davvero bello poterci ritrovare tutti l’anno prossimo 😊

Namaste dal Nepal, Lara, Dan e Andy

Da presidente chiedo a tutti i clienti di Ticino Treks in partenza per il Nepal di contattarmi. Abbiamo il magazzino pieno di vestiti e i bambini sia quelli del Yamuna che quelli della valle del Makalu ne hanno veramente bisogno. Anche solo 2 kg a testa.

Seguiranno novità sia di progetti, che di comitato.
Grazie di❤️a tutti
Dan

Un’ ultima cosa, in dicembre verranno consegnate a Whalung e dintorni 268 stufe a legna. 116 donate da una fondazione di Lugano. 260 $ l’una. E siamo a quota 700.